La Via della Freccia per il Genio Femminile, il corso dedicato alle Donne.

2/3 Aprile 2016
Agriturismo Dulcamara – Ozzano dell’Emilia (BO)

banner genio femminile

Partecipare a questo seminario è una esperienza leggera e divertente, profonda e assolutamente indimenticabile. Clicca qui e scopri di più >>



 

Riscopri il tuo istinto …

… e dai forza alle tue intenzioni

La Via della Freccia è un’esperienza intensiva di tiro istintivo con l’arco dove potrai  scoprire i tuoi veri talenti ed espandere il tuo potenziale…!

La finalità del corso è di aiutarti a riconoscere i tuoi  talenti nascosti e permettere  l’espansione del tuo vero potenziale.

Percorri le orme dell’arciere primitivo , ed entra in un mondo fatto di Natura, Arco e Frecce, dove verrai immediatamente trasportato indietro nel tempo a quando i nostri progenitori affidavano la loro sopravvivenza alla capacità di colpire il bersaglio, e scopri quanto è rimasto in te di questa capacità…

Apprendi i rudimenti del tiro istintivo con l’arco e simula le gesta degli arcieri primitivi, ritrovando il  potere del tuo Istinto, libero dall’influenza della mente razionale.

Scopri quanti talenti e capacità sono nascosti in te come un tesoro inestimabile, a cui puoi attingere per raggiungere i tuoi obbiettivi!

Usa  l’Arco come un mezzo di comunicazione con te stesso con cui accedere al tuo vero potenziale, affinando concentrazione e centratura.

L’arco è infatti un eccezionale strumento di collegamento con il momento presente, una vera porta di accesso al nostro sentire più profondo.

In questo spazio nel presente impara a gestire le emozioni indesiderate e a trasformarle in forza, a come sciogliere le tue convinzioni e i condizionamenti limitanti e ad aprirti alla scoperta del  nuovo, e alle incredibili possibilità di cambiamento che si generano.

Quando lasci volare con fiducia la tua freccia,  abbandoni ogni attaccamento acquisendo autostima, coraggio, entusiasmo e determinazione  da portare nella vita di ogni giorno.

È difficile descrivere a parole l’intensità e i benefici dei due giorni passati nel bosco a tirar frecce.

La Via della Freccia è un’esperienza leggera e divertente, profonda e assolutamente indimenticabile, che supererà tutte le tue aspettative.

Questo seminario è adatto a tutti, anche se non hai mai tirato una freccia nella tua vita, ciò che è nascosto nel tuo DNA istintivo fà già di te un magnifico arciere…

 

Il seminario si svolge in due giorni ed è tenuto da:

Stefano Grassini, ideatore della Via della Freccia istruttore di tiro istintivo con l’arco con esperienza pluriennale e Operatore Olistico Trainer.

Sara Bassot, Psicologa e Counselor Olistico, esperta in formazione e crescita personale.

La Via della Freccia è  una straordinaria ed entusiasmante esperienza in cui scagliando frecce comprenderai di avere a tua disposizione capacità e talenti da usare come risorse nella tua vita.

PERCHÉ PARTECIPARE A QUESTO SEMINARIO?

Clicca qui e scopri quali sono i benefici della Via della Freccia….

Se vuoi conoscere più a fondo la Via della Freccia puoi visionare il nuovo video di presentazione realizzato per il  Simposio della Consapevolezza 2015.

Photogallery

Clicca sull'immagine per accedere alle foto dei corsi precedenti.

Dicono del Corso
  • Mi ha divertito molto imparare nel gruppo e sono rimasta molto sorpresa del mio stesso comportamento e atteggiamento rispetto all’obiettivo. Ho imparato che posso lasciare andare la freccia. Mai avrei pensato che l’avrei “trattenuta”. Mi ha proprio aperto gli occhi vedermi da questo punto di vista. GRAZIE! La cosa che mi è piaciuta di più è stata questa immersione nella natura e di immaginarsi che tutto questo è stato già vissuto molte volte. Ed anche la sensazione di essere amata e accettata dal gruppo. La cosa che mi ha impressionato di più è che ci sono cose che accadono, che non mi aspettavo. Per esempio, quando non ho dato più importanza al bersaglio da colpire e proprio in quel momento ho fatto centro! Sì, sicuramente, lo consiglierei. Per prima cosa ha arricchito la mia vita, perché si è svolto tutto in modo leggero, giocoso, nella natura, in un supergruppo fantastico con un team competente e motivato. Ad un amico direi che può imparare tanto su di sè, in modo giocoso, in un’atmosfera unica. Grazie ai consigli ed impulsi di Stefano, riguardanti la nostra psicologia si verifica qualche “illuminazione”, ad esempio come mi pongo rispetto al mio obiettivo? Dove mi blocco da sola? Dove non lascio andare? Dove manca la concentrazione? Davvero illuminante! Constance Hector